5 cose da fare per vivere Budapest come i locals

  mercoledì, 17 ott 2018


Vi è venuta voglia di andare a Budapest? La capitale dell’Ungheria offre tantissime attività e cose da vedere se deciderete di trascorrere un weekend d’autunno in una delle capitali più belle d’Europa. Ma perché non provarla, vederla e viverla attraverso i suggerimenti dei locals? Beh, noi ci siamo stati e abbiamo chiesto ai nostri amici ungheresi di raccontarci quali sono le cose da vedere, i locali imperdibili e le chicche da assaggiare per un viaggio a Budapest da ricordare per sempre. Eccole

I ruin pub

Perchè non provarli? Il ruin pub sono una vera e propria istituzione a Budapest. Belli, unici e mai eccessivi, sono letteralmente dei posti in rovina, spesso allestiti in vecchi edifici abbandonati e in costruzioni e spazi dismessi. Il più ricco di fascino e tra l’altro anche il più famoso è il Szimpla Kert, ma sappiate che spesso cambia location e che in città vengono inaugurati nuovi pub ogni settimana, e sempre a Pest, la sede della movida e della nightlife di Budapest.

Alle terme si fa festa

Non dimenticate di mettere in valigia il costume! Perché ad attendervi ci sarà un pool party! Beh, in pieno autunno? Si e i locals vi suggeriscono di partecipare allo sparty, una festa esclusiva organizzata nelle piscine delle terme in città. Non vorrete mica mancare? Di giorno vi dedicate al relax e al benessere e di notte vi preparate a vivere una serata magica e a ballare in acqua tutta la notte, tra laser multicolore e vapori che creano un’atmosfera irripetibile.

Se amate la nightlife, non potete proprio perderli

Pest è il quartiere più trendy in città ed è sicuramente una tappa obbligatoria da fare una volta che si è a Budapest, soprattutto per il suo tramonto spettacolare e per la movida che si anima alle prime ore della sera. Pronti ad accogliervi anche altri quartieri, soprattutto se volete godervi la nightlife on the road, tra questi: Dob utca e Kyrali utca, entrambi pieni di locali dove mangiare senza frequentare quei locali tipicamente turistici che vi spezzeranno le tasche.

Lo street food

Noi ve lo assicuriamo, sono delle vere e proprie prelibatezze. I dolci da provare assolutamente a Budapest sono: somloi galuska, dobostorte e la buonissima kremes. Oppure andate al Szimpla Kertmozi, che nella lingua locale significa “semplice giardino” e prendere una birra e guardarsi un film oppure ascoltare musica dal vivo. E naturalmente immancabile è il kurtoskalacs, soprattutto farcito con cioccolato, panna o gelato!

Parlate ungherese

Saper parlare un po in ungherese non fa affatto male. A Budapest tutti parlano inglese, ma sappiate che apprezzeranno molto lo sforzo di usare qualche parola locale, soprattutto se entrerete all’interno di un negozio. Bastano due semplici espressioni, ci assicurano i locals che abbiamo conosciuto in viaggio: jó reggelt oppure un informale szervusz e così vi assicurate un nuovo amico e forse anche un sorriso.