L'isola mozzafiato sul mare

Minorca

Minorca, cosa vedere

Conosciuta come l’isola del vento, Minorca è spettacolare, unica e magica ed è la seconda più grande tra le Isole Baleari. Minorca grazie alle sue numerose riserve naturali e incontaminate è stata dichiarata dall’UNESCO Riserva della Biosfera, che regala alla stessa isola un’immagine mediterranea oltre che a diventare una meta ambita e desiderata tutta l’anno. Minorca è per tutti, selvaggia sul suo versante nord, mentre è turistica sul versante sud e folkloristica oltre che tradizionale nel suo epicentro. Una destinazione ideale per vivere un’esperienza unica oltre che autentica.

Ciutadella: che spettacolo!

Da visitare a nord dell’isola l’antica capitale di Minorca, Ciutadella. Una meta da vedere a piedi, percorrendo le sue numerose architetture barocche e gotiche presenti in città, ammirando il suo porto e il grazioso borgo antico medioevale. Questa città vi conquisterà perché ha moltissime attrazioni da poter apprezzare durante un week end oppure una vacanza estiva; da non perdere: Piazza des Born e il Teatro Municipale des Born, la Cattedrale di Minorca, che sorge proprio sulle fondamenta dell’allora moschea dei Mori, ed infine il Museo Municipale della città. Vivete un’esperienza unica al mercato coperto del pesce, luogo tipico della città di Ciutadella, e poi dirigetevi verso la magnifica Piazza Nuova dove troverete numerosi bar e ristoranti per organizzare un pranzo o anche una cena romantica a base di pesce.

Al Cap de Cavalleria per ammirare il tramonto

Il Cap de Cavalleria è tra le cose più belle da visitare una volta che sarete sull’isola. Al piano terra potrete visitare un piccolissimo ecomuseo che già da moltissimi anni raccoglie moltissime testimonianze del patrimonio artistico e naturale di questa imponente costruzione, che ormai da anni attrae milioni di visitatori da tutto il mondo. Sul picco del mare, tutto bianco e da qui potrete godervi un’atmosfera romantica oltre che di un’estate infinita.

Le spiagge più belle

Spiaggia Cala Macarella è tra le più belle sull’isola di Minorca, poco distante da Ciutadella e meta ideale per chi è alla ricerca di tranquillità e relax. Acqua cristallina, sabbia finissima e un tramonto da favola vi accoglieranno in questo piccolo angolo di paradiso delle Baleari. Se invece siete alla ricerca di una meta unica, diversa dal solito, recatevi nella bellissima spiaggia di Son Bou, a pochi chilometri da Cova de’n Xoroi. Qui potrete anche immergervi, potrete ammirare i resti della magnifica Basilica Paleocristiana e perdervi e assaporare l’aria fresca della riserva naturale Es Prat de Son Bou, che tuttora ospita diverse specie di uccelli, insetti e addirittura anfibi.

Il borgo di Binibequer Vell

Siete alla ricerca di pace e tranquillità? Qui troverete ad accogliervi cartelli che vi inviteranno a far silenzio. Siamo nell’antico borgo di Binibequer Vell. Si tratta di un villaggio di pescatori fatto interamente di case bianche, vicoli stretti e di negozietti che renderanno unico oltre che speciale il vostro soggiorno all’interno di questa destinazione a soli pochi chilometri dalla capitale Mahon. Una meta che vi offrirà la possibilità di godervi momenti unici oltre ad assistere a delle meravigliose viste sul mare.

La città di Mahon

Mahon è la capitale dell’isola di Minorca, una città aperta, cosmopolita e destinazione ideale per gli amanti dello shopping. Qui potrete acquistare minorchine, sandali realizzati dagli artigiani del posto oltre che ad assaggiare le prelibatezze gastronomiche. Visitate il fulcro della vita notturna, Piazza de S’Esplanada e passeggiate tra le sue vie millenarie, raggiungete a piedi il suo centro storico coloniale ed infine visitate il Teatro Principal, l’antico teatro di Spagna.