La più cosmopolita di tutte le isole greche, attira molti visitatori provenienti da tutto il mondo, tra cui un gran numero di artisti e intellettuali.

Mykonos

Isola greca delle Cicladi, situata nelle vicinanze di Paros e Nasso, Mykonos si sviluppa su una zona pianeggiante, e le sue case bianche con le porte, le finestre e i balconi di legno tinteggiati con colori vivaci, creano un’atmosfera molto vivace.

La capitale, Chora, con il suo colorato porto, è la meta preferita dei più giovani grazie ai numerosi bar, ristoranti, discoteche e tutto quanto ci si aspetta da una località prettamente turistica.

Non mancano però luoghi caratteristici: un esempio è Little Venice, il quartiere così chiamato perché le case sono costruite a filo d’acqua, proprio come a Venezia. Qui, le colline si combinano con le magnifiche spiagge, e il paesaggio dell’isola è davvero unico.

Oppure il piccolo villaggio di Ano Mera, che conserva il genius loci di Mykonos: l’atmosfera è ancora lenta e compassata come un tempo, e lo si può già intendere guardando la piazza, con le sue quattro taverne così profondamente diverse dagli ambienti rarefatti dei locali attorno al porto vecchio.

Per quanto riguarda le spiagge, invece, una vastissima scelta: si possono scegliere spiagge tranquille e isolate, per famiglie o per divertirsi, selvagge o con tutti i comfort, a seconda del proprio gusto personale, tra cui Megali Ammos, Agios Ionassis, Elia, Kalo Livadi e Super Paradise.