Weekend a Firenze? Ecco la città che vi stupirà all day long

  lunedì, 15 ott 2018


strong text


State organizzando un weekend a Firenze? Date un’occhiata al nostro nuovo itinerario di cose da vedere nel capoluogo toscano, perché sarà una piacevole sorpresa e sapere perché? Hi-land ha raccolto le più belle novità, posti unici da vedere e cose da assaggiare in giro per la città: a voi non resta che prenotare il vostro prossimo weekend a Firenze con noi, e prepararsi a vivere un’esperienza da local indimenticabile.

Colpi di scena degni di nota

A proposito di cose da vedere a Firenze per un weekend, il capoluogo della Toscana colpisce già da subito visitando la Chiesa di San Lorenzo, a pochi passi da Piazza del Duomo. Ma Firenze ospita anche una destinazione che promette emozioni, e a dirlo non siamo noi ma la Cappella dei Principi, la cui cupola è la seconda più grande in città, dopo solo quella del Duomo. Da non perdere le bancarelle del caratteristico e popolare Mercato di San Lorenzo, vedrete sarà un luogo che promette grandi suggestioni oltre che grandi affari. 

Esplorate (anche dall’alto) i suoi dintorni

Che ne dite di fare un salto in una delle piazze più belle al mondo? Piazzale Michelangelo merita una visita, qui potrete ammirare dalla ringhiera di pietra le principali attrazioni della città, tra questi: Santa Croce, Palazzo Vecchio e il Duomo. Questa piccola destinazione vi aspetta, ma se siete invece alla ricerca di un’alternativa artistica e vivace, potrete optare per Viale dei Colli, molto amata dai fiorentini e raggiungibile con un road trip in macchina di una manciata di chilometri.

Ammirate il museo più bello al mondo

Sul podio dei musei più belli al mondo, spicca la Galleria degli Uffizi di Firenze. Al suo interno potrete ammirare opere di inestimabile valore artistico, come i dipinti di Botticelli, Giotto, Caravaggio e Goya. Per chi invece lo visiterà per la prima volta non deve farsi assolutamente scappare il rinascimentale porticato che unisce Piazza della Signoria con i Lungarni, un tratto architettonico unico e che da sempre regala un inquadratura scenografica di Palazzo Vecchio da Oscar. Ma attenzione, la fila per entrare è lunga, soprattutto nei weekend, quindi assicuratevi di acquistare il biglietto online prima della partenza.

Il giardino incantato

Il profumo di gelsomino e margherite in fiore vi condurrà fino a qui. Siamo nel Giardino di Boboli, che con i suoi 45.000 metri quadrati collega il celebre palazzo di Firenze con il Forte Belvedere, una struttura unica al mondo e che ogni anno ospita mostre, eventi e concerti unplugged e d’orchestra. Il giardino comprende anche il Museo degli Argenti, la Galleria del Costume e il bellissimo e imperdibile Museo delle porcellane.

La piazza degli artisti

Firenze, ha anche una sua porta di accesso per la città, perfetta da scoprire una volta scesi dal treno dalla stazione di Santa Maria Novella. Lontana dal caos cittadino e avvolta solo da artisti e musicisti di strada, la Piazza di Santa Maria Novella è un altra meraviglia che vi consigliamo di vedere se sarete in città per un weekend tutto italiano.

Cosa mangiare a Firenze

Proprio in questa città è nata la celebre bistecca, da sempre accompagnata da un buon bicchiere di Chianti, Brunello e Montepulciano. Ma non finisce qui, venite a Firenze anche per assaggiare la Pappa col pomodoro e ribollita e per secondo la trippa e il lampredotto con contorno di fagioli. Se verrete in treno, non preoccupatevi: il centro di Firenze pullola di trattorie e ristoranti tipici, dove non dovrete necessariamente spendere molto. Alcuni propongono anche menù turistici con coperto incluso.

Weekend a Firenze, cosa sapere

Potete raggiungere Firenze in auto, percorrendo l’autostrada A1 (autostrada del sole), oppure in treno con l’alta velocità linea Milano-Napoli, servita da Trenitalia che Italo. In aereo, atterrando all’aeroporto internazionale di Firenze - Peretola, che dista solo 4 chilometri dalla città oppure all’aeroporto di Pisa, che dista solo un’ora dalla città e dove fanno capolinea la maggior parte delle compagnie low cost. La città è da visitare soprattutto nei periodi di Natale, San Valentino e Pasqua. Imperdibile è il Pitti Uomo a Gennaio e a Giugno e le stagione più amate dai turisti per visitare la città sono l’autunno e la primavera.

Altri Articoli