Cosa non perdere ad Atene

  giovedì, 6 set 2018


Un viaggio ad Atene è bello, dinamico e giovane, ma è anche la destinazione del momento, un centro pulsante di storia, curiosità e vie tipiche, ma anche tradizioni e storie che vi faranno vivere un viaggio indimenticabile. Abbiamo selezionato per voi quattro esperienze di viaggio che vi faranno cogliere il meglio della città, se ci state per un weekend oppure per una vacanza a lungo raggio. A voi non resta che prenotare ora e partire con Hi-Land. Se le divinità greche chiamano, non si può non rispondere con un click!

Guardate e ammirate

La solita guida? Vecchia. La realtà virtuale? Non è la destinazione giusta. Molto meglio se vi organizzate una visita in mattinata in uno dei musei più grandi ed importanti di tutta la Grecia, il Museo Archeologico di Atene. Qui vi troverete a passeggiare tra statue antiche, armature greche e perfino la maschera di Agamennone e la testa di Zeus. Dopo visitate l’immensa distesa di verde al National Gardens, il polmone della città, tra l’altro molto facile da raggiungere perché si trova tra lo stadio Penathinaiko e Piazza Syntagma. Sarete ad Atene, ma sarà come fare un weekend alla scoperta di un mondo diverso, credeteci!

Giusto in tempo per il cambio

Avete voglia di scoprire altre cose nuove? E allora perché non unire la storia antica con quella contemporanea? Nei pressi del centro e al cospetto della tomba del Milite ignoto ci sono due guardie protagoniste del cambio della guardia, proprio come accade a Londra. Uno spettacolo di colori, soprattutto di domenica quando alle ore 11 del mattino, il cambio avviene con i costumi ufficiali. Oltre alle guardie che fanno parte degli Euzoni, potrete ammirare la piazza Syntagma, centro politico e sociale della città di Atene. Ricordate di fare una foto da instagrammare e da inviare al nostro team di Hi-Land.

Tanta bellezza vi ha messo appetito?

Dimenticate per un weekend i caratteristici profumi italiani di Roma o di Napoli e salite su uno degli autobus che percorrono il centro per assaggiare la cucina greca, ma da una prospettiva diversa. Prendetene uno per spostarvi sulla Adrianou oppure tra Plaka e Monastiraki, i quartieri di Atene dove nasce lo street food. Qui avrete la possibilità di assaggiare il Kouloùria, si tratta di un semplicissimo pane biscotto ricoperto di sesamo. Buonissimi e da gustare con una tipica insalata greca e un calice di vino rosso. Unico neo: dovete mangiare in piedi!

Non vi resta che godervi lo spettacolo

Atene pullula di strade vivaci e con negozi assortiti: non sono proprio quei posti dove fare shopping ma vere e proprie attrazioni per turisti di ogni genere, soprattutto per chi è amante del turismo esperienziale. Perdetevi, allora, tra le viuzze dei quartieri di Plaka, Monastiraki e Psirri, bellissimi e da vivere tutto in un fiato, qui respirerete un’atmosfera unica, magica e surreale che solo una città come Atene può regalarvi. E se avete fiuto per gli affari qui lo potrete dimostrare, specie se ci andate per un weekend, perchè nella zona di Monastiraki ogni domenica si tiene il Mercatino delle Pulci, dove troverete di tutto e di più. Have a good time!

Altri Articoli