Lunedì - Venerdì 9-19 | Sabato 9-13
+39 06 49272801 Via Solferino, 28 - 00185 - Roma

Cosa vedere a Maiorca

Maiorca, apparentemente un’isola non grandissima, ma che non finisce mai di stupirci… tantissime cose da visitare e noi di Hi-land ve la vogliamo presentare anche sotto questa veste.

Partiremo con il suggerirvi di visitare il capoluogo, proprio da Palma di Maiorca, e la sua Cattedrale che svetta in posizione rialzata, affacciata sul porto e sul mare. Il suo rosone sulla facciata, il più grande per quanto riguarda lo stile gotico con 13 metri di diametro, è denominato l’occhio che guarda il mare. Dal balcone antistante, la vista è semplicemente meravigliosa, specie al tramonto: il posto più romantico di Palma! Vi suggeriamo una visita all’interno. Continuando sempre a Palma, passeggiando si arriva al Castello di Bellver che si trova su una collina non lontana dal centro, a 112 metri sul livello del mare, qui si può godere della vista più bella di Palma. Il castello al suo interno ospita il Museo di Storia della città, che può essere visitato dalle 10 alle 18, al prezzo di euro 4,00. Non lontano dalla Cattedrale sorge un importante edificio di Palma, il Palacio Real de L’Almudaira, ora sede della Corona, (costa dell’ingresso euro 7,00) ma che durante la storia è passato da Castello Cristiano a Palazzo Musulmano. Rimanendo sempre nella capitale, non dobbiamo perdere il Casco Antiguo, l’anima di Palma, vale a dire il suo centro storico, fatto di vicoletti strettissimi, da percorrere a piedi. Il centro storico è un quartiere da vivere, con i suoi bar che il martedì sera si animano per la Ruta Martiana, l’aperitivo speciale del martedì, e con le sue tantissime chiese: Santa Eulalia, Santa Cruz, San Francesco, Saint Jeroni … Un museo a cielo aperto! camminando c’è’ la possibilità’ se si e’ fortunati di trovare qualche portone aperto e a quel punto e’ di obbligo dare una sbirciata perché essendo una città’ di origine araba il centro nasconde dei cortili bellissimi molto simili ai “Patios” di Cordova.

SOLLER E IL FERROCARRIL

È il più grande dei villaggi della Sierra de la Tramuntana, nonché il primo che suggeriamo di visitare. In questo villaggio, come capita durante un viaggio è doveroso passeggiare per i suoi vicoli, ricchi di botteghe e negozi. Ad un certo punto si giunge alla Piazza Principale dove si viene investiti dalla Chiesa di Sant Bartomeu, perchè diciamo investiti? Perché non ci si aspetta in questo paesino di montagna, di trovare tanta maestosità nella facciata della sua cattedrale.

CUEVAS DEL DRACH

Le Grotte del Drago si trovano ad un’oretta da Palma, nella cittadina di Porto Cristo. Si tratta di uno spazio diviso in tre grotte dove si possono ammirare le meraviglie della natura, stalattiti e stalagmiti rendono queste grotte uniche. L’ingresso è a pagamento e costa 12€

SA DRAGONERA

È una piccola isoletta del nord-ovest di Maiorca, dal 1995 Parco Naturale. “Dragon” in catalano significa lucertola, e trascorrendo una giornata sull’isola capirai presto il perché… è un’escursione da poter effettuare in catamarano e, una volta sull’isola, ci si gode l’intera giornata un’immersione totale nella natura più incontaminata. Ricordati acqua e panini: l’isola essendo appunto incontaminata non offre strutture dove rifocillarsi

MAGALUF

Non tutti la amano, ma se cerchi il divertimento a Maiorca con amici, Malaguf è la località più pazza dell’isola! Discoteche, parchi tematici e una “fiesta” che, durante la stagione estiva, non finisce mai! Sconsigliato per famiglie e coppie di fidanzati, meta obbligatoria per i giovani!