Lunedì - Venerdì 9-19 | Sabato 9-13
+39 06 49272801 Via Solferino, 28 - 00185 - Roma

Informazioni utili sull'isola di Koufonissi

Koufonissi è la più piccola delle Isole Cicladi. Posizionata non lontana da Naxos a cui è collegata con diversi servizi marittimi, è un paradiso incontaminato dal mare cristallino e dalle calette nascoste. Poco più di 300 abitanti per una superficie di circa 4 km quadrati.

Se cercate un’isola da poter girare a piedi, con un mare azzurro e cristallino, belle spiagge adatte anche ai bambini, una piccola, ma tipica isola bianca e azzurra, Koufonissi fa al caso vostro! A Koufonissi non si affittano macchine né scooter, solo bici. Le uniche macchine che si vedono in giro sono quelle di chi ci abita e le navette che portano i turisti alle varie spiagge.

In alternativa potete usare la barca che partendo dal porto con pochi euro vi scarrozzerà per le varie spiagge fino a sera. Ci sono anche un pullmino ed un taxi!

La cosa che lascia più sconcertati, sbarcando in questa isoletta, è come già sia bellissima la spiaggia del porticciolo, sabbia bianca e mare celeste, come una cartolina. Questa bellezza è chiara anche ai villeggianti che arrivando si immergono immediatamente in acqua ancora prima di raggiugere gli alloggi!

Intorno a questo porticciolo si sviluppa la vita del paesino; tra i viottoli che si animano di vacanzieri che attendono l’ora della cena sorseggiando una freschissima birra all’aperto in localini, alcuni caratteristici, altri moderni.

Infatti Il paese, le sere d'estate si anima, i molti visitatori si riversano nei numerosi ristoranti e locali, che riempiono le strette stradine del centro. Ci sono anche 2 supermercati, un fornaio, un bancomat, un’agenzia di viaggi per i traghetti, una farmacia, diversi negozi di souvenir, un nuovissimo parco giochi per bambini.

Sempre dal porto è possibile raggiungere la vicina isola di Kato Koufonissi. Isola magnifica e disabitata se non per qualche capra e alcune persone che si fermano per qualche giorno in tenda. Isolotto molto bello, selvaggio ed incontaminato. L’unica taverna dell’isola si trova invece a Panaghia dove ci sono i resti del vecchio insediamento; la taverna è molto semplice e caratteristica, offre alcuni patti di cucina tipica greca, ha tavolini sia all’interno che all’esterno, lungo la stradina del vecchio insediamento.

Lì vicino si trova anche la chiesetta della Madonna, usata ancora oggi per celebrare matrimoni, risale al 1650 circa e fu costruita in segreto durante l’occupazione turca. Consigliamo vivamente di passare una giornata su questa piccola isola perché è davvero un luogo che merita di essere visto.

Prenotiamo?