Lunedì - Venerdì 9-19 | Sabato 9-13
+39 06 49272801 Via Solferino, 28 - 00185 - Roma

Piatti tipici di Milano e dintorni

Siete arrivati a destinazione, avete fatto un bel giro turistico e adesso non sapete cosa mangiare e dove? Ci abbiamo pensato noi di Hi-Land e vogliamo appunto illustrarvi i piatti tipici milanesi ma anche alcune destinazioni nei dintorni, che potrete gustare durante il vostro soggiorno.

 

MILANO

Risotto alla milanese: questo piatto credo non abbia bisogno di molte descrizioni, chi non lo conosce? Un risotto allo zafferano, si presenta dunque nel colore della famosa spezia…giallo.

Ossobuco alla Milanese, cotto in umido con poco brodo e con l’aggiunta finale di trito di aglio, prezzemolo, scorza di limone e alcune volte con l’aggiunta di acciughe.

Buseca, piatto tipico a base di trippa e fagioli.

Costoletta alla milanese, tenera costoletta di vitello da latte, panata e fritta con un misto di nervetti, cartilagini del vitello bolliti in brodo e serviti con cipollotti e peperoni marinati nell’aceto.

Panettone, dolce simbolo del Natale e della pasticceria Milanese.

Barbajada, dessert a metà tra una cioccolata calda ed un dolce al cucchiaio, fatto con latte, caffe, cioccolato, zucchero e panna.

COMO

La Polenta, fatta di grano di mais o di castagne, mescolata con burro e formaggio.

Pesce di lago, utilizzato per il risotto al pesce Persico.

La Senuroda, formaggio di stagionatura media di latte vaccino e la Zola di Capra, un formaggio intenso e di consistenza paglierina.

Mortadella di fegato la cui stagionatura e’ rapida tra i 30 ed i 40 giorni.

La Cutizza: trattasi di un una frittella dolce con impasto di farina, acqua, uova e latte, fritta e spolverata di zucchero.

La Miascia, dolce fatto con pane raffermo, latte, zucchero e uova.

La Resta, dolce fatto di uvetta e miele.

MONZA E BRIANZA

Cazzoela, piatto tipico fatto con varie parti suine (costicine, piedini, musini e cotiche) cucinato a fuoco lento insieme a carote, sedona e cavoli; viene accompagnato dalla polenta.

Trippa, minestra con interiora di suino cucinata con pomodori, carote, sedano e fagioli.

El Pannoijaa, zuppa di lardo e pancetta, tritati con cipolla, aglio e prezzemolo, servita su due fette di pane giallo.

Risotto alla Milanese, risotto con salsiccia a volte come variante viene inserito lo zafferano.

Torta Paesana, dolce povero con pane raffermo arricchito con cacao, pinoli, uvetta e frutta candita.

Pane di S.Gerardo: e’ un pane dolce impastato con lo zucchero, miele e frutta, con aggiunta di castagne candite, uva sultanina e mandorle.

BELLAGGIO

Ha una cucina molto simile a quella che si trova a Como, ma trovate comunque un paio di piatti tipici di questo luogo.

Casoncelli alla bergamasca: si tratta di un primo piatto tipico della cucina bergamasca veloce e gustoso conditi con burro fuso ed insaporito con pancetta e salvia.

Crostini di taleggio: fettine di formaggio taleggio tagliate sottili e posate du fettine di pane, messi al forno vanno serviti caldi.

PAVIA

La cucina di Pavia, si fonde con le ricette Piemontesi, Emiliane e Milanesi ma in questa cucina troviamo una forte presenza di rane, cucinate in vari modi, la piu’ frequente e’ fritta; inoltre troviamo il risotto alla certosina.

Anche in questa parte della Lombardia si fa molto uso di carne di maiale (salame, coppa, cotechini e sanguinacci). Molto famose sono le Zuppe alla pavese servite con uova e crostini. Per quanto riguarda i dolci, molto famose sono le colombe pasquali e la Torta Paradiso.

Infine i vini dell’oltre Po prodotti in questa regione vengono apprezzati ovunque:

Barbera, Bonarda, Cabernet, Malvasia, Moscato, Pinot grigio e Pinot nero; degustiamoli accompagnando questi piatti tipici per apprezzare meglio i luoghi che andrete a visitare.

Prenotiamo?