Lunedì - Venerdì 9-19 | Sabato 9-13
+39 06 49272801 Via Solferino, 28 - 00185 - Roma

Salerno attraverso il paesaggio: escursioni da fare

Appena prenotato un week-end a Salerno? Ecco per voi alcuni spunti per un meraviglioso tour sulla costiera.

I piu’ giovani oppure i piu’ frizzanti possono noleggiare un motorino oppure una moto ed in pochi minuti ritrovarsi a Vietri sul Mare conosciuta anche per le sue ceramiche, è la porta d’ingresso della Costiera Amalfitana. A Marina di Vietri ci sono 2 stabilimenti grandissimi dove è possibile prendere un ombrellone ed una sdraio a 6 euro.

Per chi non se la sentisse da Salerno ci si può muovere anche con la metropolitana o bus a prezzi veramente modici ad esempio arrivare a Cetara 5 km dopo Salerno con un bus costa 1,00 euro. Un paesino ricco di vialetti e ristoranti, che ha saputo mantenere la sua integrità...un piccolo villaggio di pescatori.

Costeggiando il mare con un autobus in due ore al costo di 6 euro si puo’ raggiungere Positano, splendida ed unica nel suo genere, colorata, viva, e piena di bazar…verrai colpito dai vicoli con le piccole botteghe che espongono i sandali ed i vestiti di Positano…direi un vero e proprio brand unico in tutto il mondo. E’ d'obbligo fare una tappa a La Zagara sedersi e gustarsi una delizia al limone…una gioia per il palato e per gli occhi…

Prima di raggiungere Positano non sono poche le soste…Maiori, Minori per poi raggiungere Amalfi, altro luogo spettacolare nonchè suggestivo. Le sue case bianche, i vicoli, i portici, e poi come un tuffo al cuore arrivati alla piazza la sua maestosa ripida scalinata da cui si accede al Duomo, complesso dedicato a S. Andrea Apostolo e dal 1987 divenuta Cattedrale. E' un insieme di stili architettonici, dal Romanico del Campanile al Barocco e Roccoco’ e con impronte arabo-bizantine. Aperto tutti i giorni durante il periodo estivo dalle ore 09.00 alle ore 19.45 (durante il periodo invernale osserva un diverso orario).

La Festa di S. Andrea, patrono della città, cade il 27 giugno ed è l’evento dell’anno sia per i residenti che per i visitatori, tutti attendono l’uscita della statua di bronzo che viene accompagnata in processione per le stradine di Amalfi e si conclude con una spettacolare corsa su per la scala della cattedrale. I portatori vestiti di rosso corrono accompagnati dalla marcia del Mosè in Egitto di Rossini...

Visitare la costiera è quello che nessun turista dovrebbe mai perdere nella vita. Da qualsiasi parte lo si voglia fare, via terra o via mare con delle caratteristiche imbarcazioni e’ uno spettacolo che non si dimenticherà facilmente.

Vi abbiamo convinto, prenotiamo?