Lunedì - Venerdì 9-19 | Sabato 9-13
+39 06 49272801 Via Solferino, 28 - 00185 - Roma

Un tuffo nel blu: le spiagge più belle dell’isola di Capri

Avete prenotato uno dei nostri pacchetti in treno con partenza da tutta Italia per Capri e non volete perdervi nemmeno un minuto di questa straordinaria isola? Noi di Hi-Land vi suggeriamo le spiagge più belle assolutamente da vedere.

Capri, meta indiscussa e preferita da turisti di tutto il mondo è senz’altro la più chic delle isole del Golfo in Campania. Piccole insenature circondate dalla natura, che si tuffano in un mare limpido e cristallino fanno di Capri un’isola stupenda, un sogno ad occhi aperti, con un litorale alto e roccioso.

La maggior parte delle spiagge sono formate da ciottoli o scogli da cui ci si può tuffare e ammirare panorami mozzafiato. La gran parte dei lidi quindi non è quasi mai facile raggiungerli. Per arrivarci bisogna, infatti, scendere e poi risalire lungo ripide scalinate o sentieri immersi nella vegetazione. Ma alla fine si viene premiati da un'acqua cristallina e viste spettacolari.

Ma vediamo nello specifico quali sono i posti più belli dove tuffarsi nell’isola di Capri.

MARINA GRANDE

Adiacente al porto è la spiaggia più grande e affollata. Nonostante la vicinanza al porto l’acqua risulta molto limpida e cristallina. La spiaggia è adatta anche ai bambini, ma non per chi ama la tranquillità: soprattutto nelle ore centrali della giornata risulta sempre affollatissima. Inoltre, grazie ad un servizio di taxi-boat dalla spiaggia è possibile visitare i famosi Bagni di Tiberio.

PALAZZO A MARE

Nei pressi di Marina Grande, troviamo questa incantevole spiaggia famosa anche come i Bagni di Tiberio. La zona è molto suggestiva grazie alla presenza dell’antica residenza di Ottaviano Augusto e dei resti di un grande impianto edilizio romano composto da porti, acquari e strutture imperiali.

La spiaggia è formata da ghiaia scura mista a sabbia, sovrastata da un’alta scogliera. Di piccole dimensioni risulta soprattutto in estate molto caotica e quindi poco indicata per chi cerca relax e tranquillità. È però ben organizzata con lettini, ombrelloni e numero servizi. La spiaggia è facilmente raggiungibile in barca, in navetta o anche a piedi attraverso un sentiero dalla Chiesa di San Costanzo di Marina Grande.

LUIGI AI FARAGLIONI

Trattasi della spiaggia più bella, suggestiva e famosa dell’isola non a caso scelta proprio da Dolce & Gabbana per i loro spot pubblicitari. Situata in una piccola baia dove lo scoglio di Monacone, posto di fronte, forma una piscina naturale davanti ai famosi Faraglioni. La spiaggia è sconsigliata per i bambini in quanto molto profonda ed unico accesso è tuffandosi dalla scogliera e scendendo da una scaletta. Per raggiungerla bisogna percorrere il sentiero che parte dal Belvedere di Punta Tragara.

Lo stabilimento ormai famoso per la particolarità dei materassini, che hanno preso il posto dei lettini sugli scogli. Vi raccomandiamo di prenotare almeno due giorni prima da Luigi, soprattutto nel week-end è impossibile trovare posto libero. Per arrivare da Luigi ci sono due strade: una che attraversa un’enorme pineta ma bisogna percorrere circa 200 scalini che offrono una bellissima vista su Tragara e la seconda via mare dallo stabilimento Canzone del Mare (Marina Piccola): è consigliabile scendere a piedi e tornare con la barca.

FARO DI PUNTA CARENA

Per una spiaggia più appartata dovete spostarvi verso Anacapri, il lato più autentico e meno patinato dell’isola. Qui più che spiaggia, dobbiamo parlare di discese a mare, dove la più famosa è quella del Faro. Il nome deriva appunto dalla presenza del Faro, il secondo più grande d’Italia e uno dei più antichi adagiato su una scogliera ricorda appunto la carena di una nave

 Oltre allo stabilimento del Faro, si trovano scogli dove sono arenati i gozzetti dove potersi stendere al sole liberamente. Nei dintorni, poco prima della discesa ci sono anche diversi bar per poter gustare un buon pranzo a base di pesce oppure un aperitivo al tramonto…assolutamente da non perdere, una vista mozzafiato in quanto l’unico in tutta l’isola dove il sole tramonta sul mare.

GRADOLA

Sempre ad Anacapri si trova questa piccola scogliera. Poco frequentata dai turisti, molto dagli anacapresi conserva intatto il suo spirito intimo e riservato. Si trova proprio sulla strada per la Grotta Azzurra, si può arrivare in bus, l’accesso agli scogli è gratuito basta solo portarsi un morbidissimo asciugamano per stendersi al sole senza rischiare il mal di schiena!

Alla Grotta Azzurra potete anche arrivarci a nuoto ma dovete solo stare attenti nell’andarci dopo che si è interrotto il servizio delle barchette altrimenti è molto pericoloso. Qui si trovano due stabilimenti-ristoranti che valgono la pena di essere provati: da Giovanni più semplice ed economico che mette a disposizione anche delle sdraio e lettini mentre il Riccio è una delle migliori scelte gastronomiche dell’isola (stella MICHELIN 2020), a picco sul mare con pesce freschissimo e crudi ottimi, molto suggestivo la sera.

TORRE SARACENA

Minuscola spiaggia a Marina Piccola in una insenatura vicino ad una antica torre Saracena, si raggiunge facilmente a piedi scendendo Via Mulo (e risalendo con l’autobus!). Ci sono diverse spiagge di ciottoli e si nuota con i Faraglioni sullo sfondo. Unica nota negativa: il sole va via nel primo pomeriggio (come nella gran parte delle spiagge dell'isola). Tra gli stabilimenti più rinomati c’è quello di Torre Saracena. La spiaggia è molto piccola ed è occupata quasi totalmente dal lido. È una delle pochissime spiagge di Capri con i ciottoli, per questo preferita soprattutto dalle famiglie con i bambini.

LA CANZONE DEL MARE

Sempre a Marina Piccola questo è uno dei luoghi che hanno reso famosa Capri nel mondo: simbolo della Dolce Vita, qui Jackie'O veniva a prendere il sole ed oggi star di ogni tempo e paese prenotano la loro cabina con aria condizionata per rilassarsi tra piscina e mare. Situato in un’insenatura con vista sui Faraglioni, è un lido molto esclusivo ma anche molto comodo.

A differenza degli altri stabilimenti dell’isola ha molto più spazio perché si sviluppa in altezza, ossia a terrazze, dalle quali ci si può tuffare in un mare cristallino e nuotare. Un posto davvero unico!

Prenotiamo?